zipmend Express - Corriere espresso e autotrasporti

Termini e condizioni generali

Il presente Contratto è disponibile in più lingue. In caso di questioni interpretative e incongruenze, la variante tedesca è decisiva.
Termini e condizioni generali di
zipmend GmbH
Große Reichenstraße 27, 20457 Amburgo, Germania

1 Ambito di applicazione

1.1

Le presenti condizioni generali di contratto (di seguito denominate CGC) disciplinano il rapporto giuridico contrattuale tra zipmend GmbH (di seguito denominata zipmend) e i suoi clienti (di seguito denominati clienti). Esse si applicano al ritiro, al trasporto e alla consegna degli invii mediante polizza di carico / CMR / protocollo di consegna secondo i calcolatori dei prezzi dei domini zipmend.com e app.zipmend.com (di seguito denominati panoramica prezzo/prestazioni).

I termini e le condizioni contrastanti del cliente sono espressamente contraddetti.

1.2

Salvo diversa disposizione di disposizioni di legge imperative, singoli accordi individuali o le presenti CGC, ai contratti di trasporto, compresi i servizi complementari e accessori, si applica quanto segue in aggiunta e nel presente ordine nel caso del trasporto nazionale:

  • Germania: l'ultima versione delle Condizioni Generali di Spedizione (ADSp) tedesche. L'ADSp non si applica alle transazioni con i consumatori ai sensi del § 13 BGB.
  • Austria: la versione più recente delle Condizioni Generali Austriache degli Spedizionieri (AÖSp).
  • Francia: Conditions Générales de Vente (CGV) come modificato.
  • Regno Unito: Condizioni commerciali standard BIFA e successive modifiche
  • Paesi Bassi | Termini e condizioni di Fenex nella loro ultima versione
  • Belgio: Algemene Belgische Expeditievoorwaarden nella sua ultima versione
  • Italia: Condizioni Generali di Trasporto nella sua ultima versione
  • Spagna: Condiciones Generales de Contratación del Transporte de Mercancías por Carretera e successive modifiche
  • Svezia: NSAB nella sua ultima versione
  • Danimarca: Danske Speditørers nella sua ultima versione
  • Finlandia: Termini e condizioni generali di spedizione finlandesi nella loro versione più recente
  • Portogallo: Condições Gerais de Transporte e Logística e successive modifiche
  • Polonia: OPWS (Ogólne Polskie Warunki Spedycyjne) e successive modifiche

1.3

Si applicano anche le disposizioni dei §§ 459, 407 e seguenti del Codice commerciale tedesco (HGB) (attività di trasporto) e, nel caso di trasporti transfrontalieri e nazionali non elencati al punto 1.2, la CMR (Convenzione sul contratto di trasporto internazionale di merci su strada), se non diversamente stabilito nelle presenti CGC.

1.4

Se il cliente specifica il nome di un'azienda come cliente, si presume che non si tratti di un consumatore ai sensi del § 13 BGB.

2 Descrizione dei servizi

2.1

In collaborazione con i partner del sistema collegato, zipmend si occupa del ritiro, del trasporto e della consegna delle spedizioni all'interno della Repubblica Federale di Germania, dei paesi dell'Unione Europea, della Svizzera, del Liechtenstein, del Principato di Monaco, di Andorra, di Gibilterra, del Regno Unito, della Serbia, del Montenegro, della Bosnia ed Erzegovina, del Kosovo, dell'Albania, della Turchia, dell'Ucraina e della Norvegia.

2.2

Il ritiro della/e spedizione/i avverrà indicativamente in un orario o in un periodo espressamente concordato all'indirizzo indicato dal cliente. L'accettazione delle spedizioni avviene "dal marciapiede", salvo esplicita conferma contraria da parte di zipmend. Verrà effettuato un solo tentativo di ritiro e un solo tentativo di consegna. Le dimensioni e i pesi consentiti sono riportati in dettaglio nella panoramica prezzo/prestazioni.

2.3

non applicabile

2.4

La consegna avviene al destinatario indicato sull'invio consegnandolo contro la firma del destinatario. Il cliente mittente accetta che la consegna possa avvenire anche a un'altra persona che si presume abbia il diritto di accettare la spedizione in base alle circostanze (consegna sostitutiva).

Altre persone ai sensi del paragrafo 1 sono, in particolare, i membri e i dipendenti del nucleo familiare del destinatario presenti nei locali del destinatario (destinatario), i terzi aventi diritto a ricevere la ricevuta su autorizzazione scritta del destinatario, nonché i vicini di casa del destinatario. In caso di riconsegna nel quartiere, il cliente riceverà un'e-mail di notifica con l'indicazione qualificata dell'ora e del luogo della consegna.

2.5

Se l'invio viene consegnato su dispositivi di carico (pallet, cassetta a traliccio, ecc.), non è obbligato a sostituirlo con pallet vuoti, scatole a traliccio, ecc. presso il destinatario. Non sussiste alcun obbligo di rimpatrio da parte di zipmend, a meno che tale obbligo non sia stato concordato separatamente e non sia stata concordata una remunerazione separata sia per l'assunzione del rischio di cambio che per il trasporto di ritorno. Il § 812 BGB non si applica a questo riguardo.

2.6

Se l'invio non può essere ritirato o consegnato nel modo descritto, l'invio è considerato non recapitabile (ad es. peso dell'invio superiore a 31 kg, nessun veicolo con piattaforma elevatrice prenotato e nessuna assistenza per il carico o lo scarico disponibile). Il cliente sarà informato di ciò tramite zipmend per telefono o in forma di testo. Il cliente può anche ordinare ulteriori tentativi di ritiro o consegna, i cui costi si basano sulla panoramica prezzo/prestazioni. In deroga al punto 11.2 dell'ADSp 2017, il tempo di attesa dovuto contrattualmente per il carico e lo scarico o per altri motivi è limitato a un totale di 60 minuti (120 minuti per i trasporti su camion). Ogni ora aggiuntiva o frazione di essa sarà addebitata al cliente alla tariffa corrispondente dall'e-mail di conferma del trasporto.

2.7

Sono considerati non recapitabili anche gli invii con indirizzo errato, nella misura in cui l'indirizzo corretto non può essere determinato con ragionevole sforzo da zipmend, e gli invii la cui accettazione viene rifiutata, nonché gli invii che non vengono ritirati dal destinatario presso una filiale partner del sistema entro il termine ivi indicato su richiesta.

2.8

Le spedizioni non consegnabili saranno restituite al cliente tramite zipmend. Se il cliente si rifiuta di ritirarlo, zipmend ha il diritto di smaltire la spedizione a spese del cliente a sua doverosa discrezione, compresa la vendita o la distruzione in conformità con le disposizioni di legge. Se il cliente non può essere identificato, zipmend ha il diritto di aprire la spedizione per determinare l'identità di un cliente. Se l'identità di un cliente o di un mittente viene stabilita a seguito dell'apertura, zipmend ottiene le istruzioni del cliente o, a meno che non si tratti di una spedizione con contenuto pericoloso, la trasporta a spese del cliente. In caso di invii con contenuto pericoloso, zipmend ha il diritto di distruggere o vendere l'invio a spese del cliente. Se non è possibile identificare il cliente o il mittente, zipmend può anche distruggere o vendere il contenuto ai sensi del § 419 (3) del Codice commerciale tedesco (HGB). Restano inalterate eventuali richieste di risarcimento danni da parte del cliente.

2.9

Se il cliente annulla il contratto di trasporto, può farlo gratuitamente fino a 24 ore (il sabato e la domenica non vengono presi in considerazione) prima del primo orario di ritiro. In caso di cancellazione meno di 24 ore (sabato e domenica non vengono presi in considerazione) prima del primo orario di ritiro, verrà addebitato un terzo del trasporto concordato per i trasporti espressi e l'80% del trasporto concordato per i trasporti su camion, in deroga al § 415 HGB. Inoltre, zipmend ha il diritto di addebitare il tempo di attesa in aggiunta ai sensi del punto 2.6.

3 Rapporto contrattuale

3.1

Un ordine di trasporto (la richiesta del cliente per la conclusione di un contratto di trasporto) viene effettuato prenotando online all'zipmend.com o app.zipmend.com, effettuando un ordine via e-mail con relativa conferma tramite zipmend (conferma di trasporto via e-mail) o consegnando una spedizione in conformità con le condizioni.

3.2

Zipmend non è tenuta a rispettare le istruzioni impartite dal cliente dopo la consegna di una spedizione. Nella misura in cui zipmend concede al destinatario la possibilità di determinare il luogo e l'ora della consegna nell'ambito dei propri servizi, il relativo diritto di impartire istruzioni e di smaltire l'invio viene trasferito al destinatario prima del primo tentativo di consegna, in deroga al § 418 (2) del Codice commerciale tedesco (HGB). Per il resto, non si applicano i §§ 418 (1) a (5) e 419 del Codice commerciale tedesco (HGB).

3.3

Se gli invii non soddisfano le condizioni di cui al n. 4. delle presenti CGC o delle dimensioni e dei pesi consentiti menzionati nella panoramica prezzo/prestazioni o delle disposizioni vigenti in materia di imballaggio (punto 7c) ed etichettatura (punto 7b), Zipmend rifiuta il trasporto.

Se tale spedizione entra comunque nel sistema zipmend, zipmend ha il diritto di interrompere il trasporto in qualsiasi momento o di addebitare al cliente un ulteriore costo aggiuntivo ragionevole. Se il cliente si rifiuta di pagare tale tassa aggiuntiva o se vi è ragionevole motivo di sospettare che la spedizione presa in consegna non sia una spedizione che non soddisfa le condizioni di cui al n. 4. Di questi T&C, zipmend ha il diritto di restituire la spedizione o di tenerla pronta per il ritiro da parte del cliente. In caso di tale restituzione, zipmend ha il diritto di addebitare una remunerazione adeguata per un importo pari ad almeno un terzo della remunerazione concordata, oltre che come indennità di spesa. Il cliente ha il diritto di dimostrare uno sforzo significativamente inferiore di zipmend.

3.4

Zimmend ha il diritto di richiedere al cliente informazioni sul contenuto dell'invio o degli invii anche dopo l'accettazione dell'invio o degli invii, al fine di determinare se gli invii sono conformi ai termini e alle condizioni. Se il cliente si rifiuta di fornire le informazioni o se le informazioni non possono essere ottenute in tempo, se vi è un motivo giustificato per sospettare che la spedizione non sia conforme ai termini e alle condizioni, in particolare una spedizione che viola il n. Da 4.2.1 a 4.2.11 delle presenti CGC, autorizza il detentore a esaminare la spedizione per verificarne il contenuto.

3.5

È esclusa la risoluzione del rapporto contrattuale da parte del cliente dopo la consegna della/e spedizione/i a zipmend.

3.6

L'ordine di consegna è valido al momento della consegna al destinatario ai sensi del n. 2.4 o la clausola 2.5 dei presenti T&C si considerano eseguiti.

3.7

Le offerte di ZipMend si rivolgono esclusivamente a persone fisiche con capacità giuridica illimitata e a persone giuridiche.

3.8

La pubblicità di prodotti e servizi tramite il sito web zipmend costituisce solo un invito a presentare un'offerta da parte del cliente (invitatio ad offerendum). Un contratto reciproco viene stipulato solo con l'invio di una conferma di accettazione separata via e-mail tramite zipmend. Zimmend si riserva il diritto di rifiutare la conclusione di un contratto tramite il sito web di Zikmend senza indicarne i motivi. Se non c'è una solvibilità sufficiente (migliore o uguale a "3.2" per Creditsafe o migliore o uguale a "Rischio Medio Alto" per Coface) per il pagamento in acconto, zipmend ha il diritto di posticipare il trasporto fino a quando non sia stato effettuato il pagamento completo, nonostante la conferma dell'accettazione. Zipmend avviserà il cliente per telefono o SMS entro 2 ore durante il suo orario di lavoro (dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 20, esclusi i giorni festivi).

3.9

Con l'invio della sua offerta, il cliente dichiara di aver preso visione delle presenti condizioni generali di contratto e, se del caso, di eventuali ulteriori requisiti specifici del prodotto o del servizio menzionati sul sito web di zipmend.

4 Spedizioni condizionate

4.1

Zizumend trasporta invii che rispettano la panoramica prezzo/prestazioni applicabile e le normative vigenti in materia di imballaggio (punto 11) ed etichettatura (punto 10) e non superano i seguenti valori:

  • EUR 5.000,00 per spedizione per i consumatori ai sensi del § 13 BGB
  • EUR 50.000,00 a spedizione per tutti gli altri clienti

4.2

Non saranno accettati:

4.2.1

Spedizioni il cui trasporto viola divieti legali o ufficiali, il cui trasporto o stoccaggio è soggetto a normative nazionali o internazionali sulle merci pericolose (a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente, ad esempio trasportando merci pericolose),

4.2.2

Spedizioni il cui trasporto è soggetto a condizioni speciali, in particolare norme speciali per l'esportazione, l'importazione o le dogane di un paese di transito o di destinazione (a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente, ad es. con le norme sullo sdoganamento),

4.2.3

le spedizioni con imballaggi inadeguati, che in particolare non sono conformi alle norme sull'imballaggio (n. 11) e sull'etichettatura (n. 10), nonché le spedizioni con contenuto liquido, nella misura in cui non siano imballate in modo infrangibile e protette contro le perdite,

4.2.4

spedizioni di valore eccezionale o difficile da stimare, come opere d'arte, oggetti unici, francobolli, titoli negoziabili, titoli, metalli preziosi, pietre preziose, diamanti industriali, orologi, denaro, carte di credito e di debito (ad es. schede telefoniche) e altri mezzi di pagamento validi;

4.2.5

Spedizioni che richiedono una gestione speciale durante il trasporto (ad es. merci deperibili o danneggiate che richiedono una protezione speciale contro gli effetti del caldo o del freddo; montaggio del rimorchio) (salvo diverso accordo esplicito, ad esempio per i trasporti a temperatura controllata),

4.2.6

partite contenenti animali vivi e parti o resti di animali o di esseri umani;

4.2.7

le spedizioni che, a causa della loro natura esteriore o del loro contenuto, possono mettere in pericolo le persone o causare danni a beni materiali e altre spedizioni,

4.2.8

Spedizioni per le quali l'indirizzo di ritiro o l'indirizzo di consegna indicato dal cliente non è idoneo o raggiungibile solo con difficoltà sproporzionata, o per la consegna o la consegna per le quali sono necessarie spese speciali o misure di sicurezza, inoltre non verranno effettuati ritiri/consegne su isole o montagne,

4.2.9

Invii indirizzati a un indirizzo di casella postale, a una Packstation o a un codice postale di un cliente principale. Le informazioni sulla struttura dell'indirizzo sono disponibili nelle disposizioni vigenti in materia di imballaggio (punto 11) e di etichettatura (punto 10) delle spedizioni.

4.2.10

Qualsiasi tipo di spedizione che contenga olio, benzina o lubrificanti e non sia adeguatamente drenata, senza che quantità residue possano fuoriuscire dall'imballaggio esterno.

4.2.11

Invii contenenti merci di trasloco/effetti personali ai sensi del § 451 HGB.

4.2.12

Posta ai sensi della legge postale (ma non la posta del corriere - > L'accesso al singolo invio postale è possibile in qualsiasi momento).

5 Prezzi

5.1

La tariffa da pagare si basa sulla panoramica prezzo/prestazioni applicabile.

5.2

La tassa da pagare, comprensiva di eventuali supplementi, deve essere pagata entro 14 giorni se la solvibilità è adeguata. In caso di pagamento tramite il partner PayPal/Mollie, la spedizione viene pagata in anticipo. Eventuali scostamenti devono essere esplicitamente confermati mediante zipping in forma di testo prima dell'esecuzione del trasporto.

5.3

Eventuali dazi doganali, dazi all'importazione e all'esportazione che possono sorgere vengono riscossi dal cliente. Se il destinatario non lo paga, questo è considerato un rifiuto di accettare l'invio.

5.4

non applicabile

5.5

In caso di pagamento incompleto da parte del cliente, zipmend si riserva il diritto di rifiutare il servizio associato al servizio o al prodotto.

5.6

In caso di mancato pagamento delle fatture in sospeso, zipmend si riserva il diritto di assumere un fornitore di servizi di recupero crediti o un avvocato. Le spese legali che ne derivano (in particolare le spese processuali, le spese delle autorità esecutive, le spese di indagine, ecc.) devono essere rimborsate dal cliente in caso di richiesta.

6. compensazione, ritenzione

Per quanto riguarda i crediti derivanti dal contratto di trasporto e i relativi crediti extracontrattuali, la compensazione o la ritenzione sono ammesse solo in caso di contropretese incontestate e dovute, legalmente accertate o pronte per una decisione. L'eccezione di inadempimento del contratto rimane inalterata.

7 Responsabilità

7.1

A meno che non sia espressamente previsto diversamente nelle presenti CGC o tra zipmend e il Cliente, zipmend sarà responsabile per il trasporto nazionale per i seguenti paesi, come segue:

  • per la Germania: solo in conformità con l'ultima versione dell'ADSp o §§ 407 e seguenti HGB., in particolare §§ 425 e seguenti HGB.
  • per l'Austria solo in conformità con le Condizioni generali di spedizione austriache (AÖSp) nella loro ultima versione.
  • per la Francia, solo in conformità con l'ultima versione delle Conditions Générales de Vente (CGV).
  • per il Regno Unito solo in conformità con le Condizioni commerciali standard BIFA e successive modifiche
  • per i Paesi Bassi solo in conformità con i Termini e Condizioni Fenex nella loro ultima versione
  • per il Belgio solo in conformità con le disposizioni dell'Algemene Belgische Expeditievoorwaarden, come modificato di volta in volta
  • per l'Italia solo in conformità alle Condizioni Generali di Trasporto nella sua ultima versione
  • per la Spagna solo in conformità con le Condiciones Generales de Contratación del Transporte de Mercancías por Carretera, come modificate di volta in volta
  • per la Svezia solo in conformità con l'NSAB nella sua versione più recente
  • per la Danimarca solo in conformità con la Danske Speditørers nella sua ultima versione
  • per la Finlandia solo in conformità con i Termini e condizioni generali di spedizione finlandesi nella loro versione più recente
  • per il Portogallo solo in conformità con le Condições Gerais de Transporte e Logística, come modificate di volta in volta
  • per la Polonia solo in conformità con l'OPWS (Ogólne Polskie Warunki Spedycyjne) e successive modifiche

In caso di trasporto internazionale o di trasporto nazionale non elencato sopra, Zipmend è responsabile ai sensi dell'articolo 17 e seguenti CMR.

7.2

In caso di smarrimento o danneggiamento di una spedizione, zipmend è responsabile nei confronti del cliente solo nella misura del danno diretto tipico del contratto fino ai limiti di responsabilità previsti dalla legge.

7.3

Se il cliente ha consegnato per il trasporto un invio che non soddisfa le condizioni (cfr. punto 4) senza indicarlo espressamente per iscritto, e se l'invio è danneggiato da un danno che, a seconda delle circostanze del caso, potrebbe derivare dall'inidoneità dell'invio, si presume a favore del vettore che il danno sia derivato da tale rischio. Ciò non pregiudica i motivi speciali di riduzione o esclusione di responsabilità ai sensi dei §§ 425 (2), 426 e 427 del Codice commerciale tedesco (HGB) o, in caso di trasporto transfrontaliero, ai sensi dell'articolo 17 del CMR.

7.4

Il cliente o il destinatario deve segnalare eventuali danni riconoscibili esternamente al più tardi al momento della consegna della spedizione e qualsiasi danno non riconoscibile esternamente entro 7 giorni dalla consegna, in ogni caso contrassegnando chiaramente il danno. In caso contrario, si presume che la spedizione sia stata consegnata completa e non danneggiata.

7.5

Si presume una perdita totale se un invio non è stato consegnato entro 20 giorni dalla presa in consegna per la consegna in caso di consegna nazionale e non entro 30 giorni all'estero. Una prova scritta di consegna con la firma del destinatario ti esonera dalla responsabilità per le perdite totali. Anche la firma di un destinatario in forma digitale e la sua riproduzione sono accettate come prova di consegna.

7.6

I diritti derivanti dal contratto possono essere fatti valere dal cliente in qualità di partner contrattuale di zipmend solo dietro presentazione della ricevuta di spedizione. A questo proposito si deroga al § 421 (1) frase 2 del Codice commerciale tedesco (HGB).

7.7

Tutti i diritti del cliente cadono in prescrizione ai sensi del § 439 del Codice commerciale tedesco (HGB) o, in caso di trasporto transfrontaliero, ai sensi dell'articolo 32 CMR. Per quanto riguarda i crediti che non sono soggetti alle disposizioni del contratto di trasporto ai sensi del Codice commerciale tedesco (HGB) o, in caso di trasporto transfrontaliero, del CMR, si applicano i termini di prescrizione previsti dalla legge. Tuttavia, i termini di prescrizione di cui al § 439 HGB e all'articolo 32 CMR si applicano mutatis mutandis alle pretese derivanti dalla responsabilità extracontrattuale di zipmend.

7.8

Il cliente è responsabile, direttamente o a seguito di pretese di terzi, per i danni causati da spedizioni non conformi alle condizioni. Nel caso di un ordine da parte di un consumatore, ciò si applica solo se il cliente è in colpa.

7.9

Se il destinatario non paga i costi aggiuntivi sostenuti nel corso di una consegna (dazi doganali, dazi all'importazione e all'esportazione), il cliente deve rimborsare le spese di restituzione dell'invio rifiutato più eventuali costi aggiuntivi sostenuti.

7.10

Il cliente è responsabile di tutte le conseguenze derivanti da un trasporto transfrontaliero non consentito e da violazioni delle norme di esportazione, importazione o doganali.

7.11

Zimmend è esente da responsabilità nella misura in cui la perdita, il danneggiamento o il superamento del termine di consegna siano dovuti a un imballaggio inadeguato (punto 11) o all'etichettatura (punto 10) da parte del mittente o del cliente. Si applicano le esclusioni di responsabilità previste dalla legge (in particolare §§ 426 e segg. HGB, art. 17 CMR).

7.12

Zipmend è responsabile per i danni alla merce derivanti da contratti di trasporto dal ritiro alla consegna degli invii con 8,33 DSP per ogni chilogrammo di peso lordo dell'invio (§ 431 HGB, art. 23 CMR). Su richiesta del cliente e su richiesta in forma scritta, la responsabilità per i trasporti nazionali tedeschi può essere aumentata fino a 40 DSP/kg (corridoio di responsabilità secondo HGB).

7.13

La responsabilità per il superamento dei termini di consegna è limitata a tre volte in caso di trasporto nazionale (all'interno della Germania) di merci (§ 431 par. 3 HGB) e all'importo unico del trasporto di merci (art. 23 cpv. 5 CMR) in caso di trasporto transfrontaliero di merci.

7.14

In caso di smarrimento o danneggiamento di singoli colli o parti dell'invio, l'importo massimo della responsabilità viene calcolato in base al peso lordo dell'intero invio in caso di annullamento dell'intero invio o in base alla parte annullata dell'invio in caso di annullamento solo parziale.

7.15

In linea di principio è esclusa la responsabilità per danni all'imballaggio o alle attrezzature di carico. Questo vale anche per scatole o simili, se non sono stati ulteriormente completamente imballati.

7.16

Nella misura consentita dalla legge, zipmend non sarà responsabile per la perdita o il danneggiamento delle spedizioni o per i termini di consegna che si basano su circostanze che zipmend non ha potuto evitare nonostante la massima cura di un uomo d'affari prudente e le cui conseguenze non ha potuto evitare.

8 Conservazione dei dati

8.1

Tutti i dati personali saranno trattati da zipmend in conformità con le disposizioni di legge, in particolare il GDPR e la legge federale sulla protezione dei dati.

8.2

Zipmend sottolinea che Zipmend si avvale di terzi (subappaltatori) per l'adempimento dei suoi servizi obbligatori. Al fine di eseguire i contratti stipulati con il cliente, zipmend ha il diritto di trasmettere i dati personali a tali terzi nella misura necessaria.

8.3

Zipmend o i suoi subappaltatori utilizzano mezzi elettronici per dimostrare la correttezza del servizio e quindi memorizzano i dati relativi al servizio, ad esempio il modulo digitalizzato della firma del destinatario, la data e l'ora del servizio, a scopo di verifica.

9 Condizioni di cancellazione per i consumatori ai sensi del § 13 BGB

L'utente ha il diritto di recedere dal presente contratto entro 14 giorni senza indicarne i motivi.

Per esercitare il diritto di recesso, l'utente deve informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione chiara (ad es. per lettera, fax o e-mail). È possibile utilizzare il modulo di esempio allegato, ma non è obbligatorio.

Al fine di rispettare il periodo di recesso, è sufficiente inviare la notifica dell'esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Conseguenze della revoca

Se recedi dal presente contratto, ti rimborseremo tutti i pagamenti che abbiamo ricevuto da te, comprese le spese di consegna (ad eccezione dei costi aggiuntivi derivanti dal fatto che hai scelto un tipo di consegna diverso dalla consegna standard più economica da noi offerta), senza indebito ritardo e al più tardi entro quattordici giorni dal giorno in cui abbiamo ricevuto la comunicazione di recesso dal presente contratto. Per questo rimborso, utilizzeremo lo stesso mezzo di pagamento che hai utilizzato per la transazione originale, se non diversamente concordato espressamente con te; In nessun caso ti verrà addebitata alcuna commissione a seguito di questo rimborso.

Se hai richiesto che il servizio inizi durante il periodo di recesso, devi pagarci un importo ragionevole pari alla proporzione dei servizi già forniti fino al momento in cui ci informi dell'esercizio del diritto di recesso in relazione al presente contratto rispetto all'entità totale dei servizi previsti nel contratto.

 

Esempio di modulo di recesso

(Se desideri recedere dal contratto, compila questo modulo e rispediscicelo)

  • An zipmend GmbH, Große Reichenstraße 27, 20457 Amburgo, Germania
  • Con la presente io/noi (*) recedo/recediamo dal contratto da me/noi stipulato (*) per la fornitura del seguente servizio
  • Ordinato il
  • Nome del/dei consumatore/i (*)
  • Indirizzo del/dei consumatore/i (*)
  • Firma del/dei consumatore/i (*) (solo se notificata in formato cartaceo)
  • Dattero


(*) Cancellare la dicitura inutile.

10 Indirizzo e dettagli del mittente

10.1

Ogni invio consegnato per il trasporto a zipmend richiede un indirizzo completo e informazioni sul mittente trasmesse online o in forma di testo dal cliente. L'indirizzo deve essere preciso e sufficientemente chiaro da consentire il trasporto e la consegna della spedizione senza richiesta. Non deve contenere aggiunte che portino a fraintendimenti o rendano difficile o impossibile l'elaborazione della spedizione.

 

L'indirizzo deve essere disposto dall'alto verso il basso.

  • il nome del destinatario (più il nome dell'azienda, se applicabile),
  • i dati di consegna (via e numero civico; se disponibile, più il numero del piano e il numero dell'appartamento; nel caso di aziende, il nome del dipartimento),
  • il luogo di destinazione preceduto dal codice postale, e
  • in caso di trasporto internazionale, il paese di destinazione.


Il luogo di destinazione, preceduto dal codice postale, deve essere collocato a una chiara distanza dalle informazioni di consegna nella riga inferiore. Il luogo di destinazione deve essere indicato senza aggiunte che non appartengano al nome ufficiale del luogo. Il codice postale deve essere sempre inserito per esteso. Il nome del mittente deve corrispondere all'indirizzo nella sua disposizione e nei suoi componenti. Il nome del mittente non deve compromettere la chiarezza dell'indirizzo.

10.2

Se uno degli indirizzi di ritiro o consegna cambia meno di 24 ore prima del primo orario di ritiro (sabato, domenica e giorni festivi non vengono presi in considerazione), la differenza (positiva o negativa) nella distanza per i trasporti su camion sarà addebitata al cliente a 2 EUR/km.

11 Condizioni di imballaggio per le spedizioni

11.1

Le spedizioni devono essere imballate in modo sicuro dal cliente in termini di contenuto, tipo di spedizione e volume al fine di evitare danni durante il trasporto e proteggere il contenuto da perdite e danneggiamenti. L'imballaggio include sempre un imballaggio esterno adatto, un imballaggio interno adatto e un sigillo sicuro.

11.2

L'imballaggio esterno deve essere progettato in modo tale che gli articoli imballati non cadano, non danneggino altre spedizioni e non si danneggino essi stessi. Deve essere fornito un adeguato imballaggio interno e integrato con riempitivi. Nel caso di articoli sensibili al trasporto, l'imballaggio deve essere adattato alla loro particolare sensibilità al fine di tenere conto della natura specifica, della quantità e di tutte le altre caratteristiche speciali del rispettivo contenuto in ogni singolo caso. L'imballaggio deve proteggere in modo affidabile il contenuto della spedizione dalle sollecitazioni a cui è normalmente esposto durante il trasporto (ad es. pressione, urti, cadute, vibrazioni o temperatura).

11.2.1

L'imballaggio esterno deve essere sufficientemente robusto e resistente alla pressione. Deve inoltre essere abbastanza grande da contenere tutto il contenuto e le parti interne necessarie per l'imballaggio.

11.2.2

L'imballaggio interno deve tenere il contenuto in posizione e ammortizzarlo su tutti i lati verso l'imballaggio esterno e, nel caso di più componenti, tra di loro. L'imballaggio per la vendita e lo stoccaggio è spesso progettato solo per la spedizione pallettizzata. Per le singole spedizioni, sono obbligatorie misure di imballaggio aggiuntive (ad es. schiuma stampata) come imballaggio per il trasporto.

11.2.3

Per sigillare gli invii devono essere utilizzati materiali resistenti (ad es. nastri da imballaggio in plastica autoadesiva antistrappo o nastri gommati rinforzati con fibre) che ne garantiscono la coesione. Più una spedizione è pesante, più resistente deve essere la chiusura.

11.2.4

Gli imballaggi o le chiusure non devono presentare spigoli, angoli o punte taglienti, come chiodi sporgenti, graffette, schegge di legno o estremità di fili. L'imballo deve racchiudere completamente la merce trasportata.

12 Disposizioni finali

12.1

Per i contratti con clienti che non sono consumatori ai sensi del § 13 BGB, il foro competente di Amburgo si considera concordato per le controversie derivanti da e in relazione al contratto.

12.2

Il diritto sostanziale tedesco è applicabile ai contratti con zipmend ad esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di merci (CISG).

12.3

Nel caso in cui una qualsiasi disposizione delle presenti CGC sia o diventi invalida, nulla o diventi nulla, la validità delle restanti disposizioni non sarà pregiudicata. Al posto della disposizione non valida/nulla, le parti dovranno adottare la disposizione che si avvicina il più possibile allo scopo previsto della disposizione non valida/nulla.

Ultima modifica: 13.11.2023

Top 10 delle città
Top 10 Städte
Top 12 paesi
Top 10 Länder
Contatti

+39 800 561 911

mail@zipmend.com

zipmend GmbH
Große Reichenstraße 27
20457 Amburgo
Germania

Su fattura
paypal
Paypal
mastercard Paiement
Mastercard
visa
Visa
cross